BACK 2 BACK – FREE EXPRESSION

A seguito dell’accettazione ufficiale da parte del comitato artistico della 55ª Biennale di Venezia presieduta da Massimiliano Gioni, i curatori Francesco Elisei, Fabio Anselmi e Marco KayOne Mantovani sono orgogliosi di presentare l’evento che senza ombra di dubbio verrà ricordato come il più importante evento espositivo ufficiale ed happening di Graffiti Writing e Street Art italiano. Il progetto denominato Back to Back at the Biennale – Free Expression intende organizzare un evento che porti ufficialmente in Biennale a Venezia per la prima volta una selezione meritocratica e rappresentativa del mondo del Graffiti Writing e della Street Art di tutta Italia.

L’arte contemporanea, dal dopoguerra a oggi, ha teorizzato e spiegato che ci sono diversi e tanti modi di esprimersi. I Writers e gli Street Artists rappresentano un movimento artistico fenomenale che parte dalla società fortemente urbanizzata, dove le periferie sono considerate dei ghetti e dove l’urbanesimo viene visto come una grande tavolozza su cui esprimere la propria interpretazione della realtà. Il progetto Back to Back at the Biennale è un evento per certi aspetti collettivo e generazionale, ed è caratterizzato dalle 26 performance che gli artisti eseguiranno da giugno a dicembre, senza filtri curatoriali o tematici, l’espressione è libera, così come recita il sottotitolo, ed una esposizione nei prestigiosi spazi di Cà Bonvicini.

  • Pubblicazione dell’evento sul catalogo ufficiale della Biennale di Venezia edito da Marsilio Editore, sezione Eventi Collaterali;
  • Pubblicazione del Catalogo Ufficiale dell’evento edito da una nota Casa editrice;
  • Produzione di un video documentario che testimoni tutte le performance dell’Evento;
  • Produzione del reportage fotografico di tutti gli happening dell’evento a cura di noti fotografi;
  • Diretta in streaming via web delle performance.

Esibizioni dal vivo: Campo Sant’Agnese
Pannello preparato m 10 x 2
26 performance dal vivo ogni fine settimana dal 1 giugno al 24 novembre
http://goo.gl/maps/bU2uW

Spazio Espositivo: Cà Bonvicini
Mq espositivi disponibili 700 (su tre piani)
http://www.labiennale.org/it/biennale/spazi/bacheca/146.html

Organizzazione:
Associazione Eventi d’arte e d’architettura
Associazione Culturale Stradedarts

Curatori:

  • Francesco Elisei
  • Fabio Anselmi
  • Marco KayOne Mantovani

http://www.bb2biennale.com/

Pagina 55ª Biennale di Venezia – Eventi Collaterali:
http://www.labiennale.org/it/arte/esposizione/eventi-collaterali

Info: kayone@kayone.it

CALENDARIO ESIBIZIONI (in definizione):

  • 1 – 2 giugno / EAD – Peeta
  • 15 – 16 giugno / 2501
  • 22 – 23 giugno / PDB – Blef, Mr. Wany
  • 6 – 7 luglio / Bo130, Microbo
  • 13 – 14 luglio / SPA – Rusty, Dado
  • 20 – 21 luglio / Pixel Pancho
  • 27 – 28 luglio / HARDCORE – Koso, Pheno
  • 10 – 11 agosto / KNZ – Hide, Ruas
  • 17 – 18 agosto / Agostino Iacurci
  • 24 – 25 agosto / TD – Rems 182, Mauro 149
  • 31 agosto – 1 settembre / Basik
  • 7 – 8 settembre / Napal Naps
  • 14 – 15 settembre / EAD – Made 514, Yama
  • 21 – 22 settembre / TDK – Raptuz
  • 28 – 29 settembre / Sea Creative, Refreshink
  • 5 – 6 ottobre / Caktus, Maria
  • 12 – 13 ottobre / Zed 1
  • 19 – 20 ottobre / KNM – Etnik, Sera
  • 26 – 27 ottobre / Orticanoodles
  • 2 – 3 novembre / BN – Boost, Ope
  • 9 – 10 novembre / Pao
  • 16 – 17 novembre / Kilmany Jo Liversage
  • 23 – 24 novembre / Jb Rock

ELENCO ARTISTI IN MOSTRA (in definizione):
Peeta, 2501, Blef, Mr. Wany, Rusty, Dado, Bo130, Microbo, Pixel Pancho, Koso, Hide, Ruas, Agostino Iacurci, Rems 182, Mauro 149, Basik, Napal, Made 514, Yama, Raptuz, Sea Creative, Refreshink, Caktus, Maria, Airone, Zed 1, Etnik, Orticanoodles, Pao, Kilmany Jo Liversage, Jb Rock, Moneyless, Flycat, Acme, Sly, Gatto Nero, Tawa, KayOne.